Matteo Salvini ‘camuffato’ da maiale, con la bandiera di Casapound e una croce celtica. Anonymous Italia ha hackerato i siti della Lega e di Salvinipremier. E oltre a questo hanno reso pubbliche più di 70mila email dei suoi iscritti “e non solo, anche email personali. Un dump – spiegano gli hacker sul loro blog – gentilmente preso dagli amici di #anonplus, perché voi capiate che la sicurezza alla quale dovete fare attenzione non è solo sulle strade, ma anche in rete, e la guerra ora si combatte su fronti molto più subdoli”.

Salvini – si legge ancora nel posto – vuoi diventare il premier della Nazione ma a causa della tua incompetenza, nemmeno gli iscritti al tuo blog possono stare tranquilli. La vostra politica è fallimentare sotto ogni punto di vista, avete rubato puntando su menzogne, e dimostrandovi peggiori di quelli che dovevate sostituire. Noi siamo vigili, noi non dimentichiamo la storia, e vi staremo col fiato sul collo ogni qualvolta voi continuerete con la vostra malafede. Avete voluto usare la rete, senza nemmeno comprendere cosa fosse, ma tutti i nodi prima o poi vengono al pettine, e noi siamo qui ad aspettarvi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni, Juncker agita lo spettro dei mercati. E ottiene subito il risultato: spread si allarga e Borsa peggiora perdite

next
Articolo Successivo

M5s, il manifesto della Lombardi: “Più turisti, meno migranti”. Poi su Facebook: “Di destra? Sono concreta”

next