L’Occidente è invaso. Aiutiamoli a casa loro. Delinquono. Rimandiamoli a casa loro. Sbarcano. Restituiamoli ai loro Paesi d’origine. Infatti stiamo aumentando gli aiuti ma li affidiamo a governi corrotti che continuano ad affamare gli affamati ma ci permettono anche di far fruttare gli investimenti (petrolio, oro, gas, terre vergini etc) che altrimenti non ci sarebbero concessi. Risultato: l’Occidente farà profitti ma continuerà ad essere invaso. E un giorno, visto che chi ha fame non si decide a morire in casa sua, arriveremo alla soluzione finale: spararli noi, magari per legittima difesa, che è pure una giusta causa.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Siccità, l’acqua non c’è più ma la politica non ne parla – L’istantanea di Caporale

prev
Articolo Successivo

I Cinquestelle e l’intramontabile Totò: è la somma che fa il totale

next