Dalla notte dei tempi il cane è il miglior amico dell’uomo: perché quindi non realizzare un’auto pensata per far viaggiare comodo e rilassato anche Fido? Ci ha pensato Nissan, campionessa nelle vendite di sport utility: partendo da una X-Trail, nel 2017 il costruttore giapponese aveva realizzato una concept sul tema “quattro zampe e quattro ruote” che aveva riscosso un immediato successo (540 mila visualizzazioni su YouTube): facevano parte dell’allestimento persino distributori di acqua e crocchette nonché un sistema audio e video per monitorare il cucciolone.

Ora quel prototipo è diventato realtà grazie alla collaborazione con Trainer, noto marchio di cibo per animali domestici: il “Kit Trainer” – ordinabile e installabile presso la Rete autorizzata Nissan – comprende rivestimento del bagagliaio antiscivolo in ecopelle, griglia divisoria, doccia (per rimuovere rapidamente e facilmente terra o fango dal pelo e dalle zampe), telo impermeabile, telo per asciugatura e rampa telescopica per facilitare l’accesso a bordo. In pratica una vera e propria Rolls-Royce per cani.

L’intero equipaggiamento può essere rimosso per essere igienizzato più agevolmente o per ripristinare lo spazio di carico quando non è necessario trasportare cani. Una trovata commerciale eccentrica quanto potenzialmente geniale: i dati del Ministero della Salute parlano di circa 10 milioni di cani registrati in Italia e tra le regioni spicca la Lombardia con oltre 1,4 milioni di esemplari. Come si legge nella nota ufficiale Nissan “l’Italia è il primo paese per pet-ospitality, con il 50% di strutture pet-friendly, rispetto ad una media europea del 40% e mondiale del 37%. Solo gli Stati Uniti si avvicinano con un 48% di strutture adatte ad accogliere animali”.

Sempre in Italia il mercato degli alimenti per cani nel periodo settembre 2016/agosto 2017 ha fatto registrare un volume d’affari di 947 milioni di euro, con una crescita del 3,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Mentre gli accessori (guinzagli, collari, giocattoli, cucce, ecc.) hanno raggiunto nel 2016 un volume commerciale di 72,3 milioni di euro (+6,0% rispetto al 2015). Dati che spiegano egregiamente le possibilità commerciale del Kit Trainer, il cui costo è di 1.598 euro iva compresa.

Vale la pena ricordare che X-Trail è il crossover più grande fra quelli presenti nella gamma Nissan (gli altri sono Qashqai e Juke): il veicolo è disponibile con cinque o sette posti, con motorizzazioni 1.6 benzina da 163 cv, 1.6 diesel da 130 cv e 2.0 diesel da 177cv. La trasmissione prevede due o quattro ruote motrici, con cambio manuale o automatico. I prezzi partono da 25.650 euro.