Attilio Fontana e la razza bianca: è vero che la Costituzione contiene elementi a discapito dell’affermazione del candidato leghista alla Regione Lombardia? Matteo Renzi e Carlo De Benedetti: è vero che non è successo nulla, che non sono passate tra loro informazioni privilegiate, che non c’è stato insider trading e che l’Ingegnere sapeva già tutto da agenzie e giornali sull’imminente decreto di riforma delle Banche popolari? Berlusconi e la criminalità: è vero che da quando lui non è più al governo i reati sono aumentati a dismisura? E infine, il caso Spelacchio: è più grave il caso di Spelacchio a Roma o i 6000 “spelacchi” del sindaco milanese Beppe Sala fatti pagare il triplo alla collettività in occasione di Expo 2015? Questi i quattro temi su cui si concentra Marco Travaglio, questa settimana, nell’11esimo appuntamento di Balle Spaziali, il format disponibile in abbonamento sul sito e sulla app di Loft.

Su piattaforma e app di Loft sono disponibili, sempre in abbonamento, anche le 10 puntate delle scorse settimane che toccano tutti gli argomenti caldi del dibattito politico: si parte dal Rosatellum, si passa alle elezioni siciliane e al caso di Ostia; dal ritorno sulla scena politica di Silvio Berlusconi, alla sconfitta della candidatura europea di Milano come sede dell’Agenzia del Farmaco; si parla delle molestie nel mondo del cinema, delle dichiarazioni del fondatore di Repubblica, Eugenio Scalfari, a favore di Berlusconi nonostante le 60 leggi vergogna che i suoi governi ci hanno lasciato in eredità, del crac di Banca Etruria; dei vitalizi mai tagliati e del battàge di tv e giornali a favore della scarcerazione del condannato per mafia Marcello Dell’Utri; della tassa sulle buste di plastica che favorisce un’impresa vicina a Matteo Renzi, delle finte missioni istituzionali di Maria Elena Boschi; dell’ossessione dei media per Virginia Raggi e del bavaglio sulle intercettazioni voluto dal ministro Andrea Orlando. E di tutte le fake news che, in vista delle elezioni del 4 marzo, avvelenano la discussione politica.