“È impressionante l’arroganza della persona che non percepisce cosa vuol dire la responsabilità del suo ruolo e che non ha l’umiltà di dimettersi”. Il regista Paolo Virzì, dal 18 gennaio al cinema con Ella & John, ospite della redazione del Fatto.it non ha parlato solo di cinema ma anche di Livorno, sua città natale. Commentando in particolare l’inchiesta che coinvolge il sindaco Nogarin, indagato per omicidio colposo plurimo dopo l’alluvione che ha colpito la città toscana il 10 settembre scorso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, l’esordio silenzioso di De Luca Jr. al Nazareno. “Candidatura dinastica?” E parte l’inseguimento

next
Articolo Successivo

Unioni civili e M5s, cosa si dimentica nei dibattiti tv

next