“Fin che la barca va, lasciala andare”, celebre canzone di Orietta Berti, è la colonna sonora che ha accompagnato il candidato premier di M5s, Luigi Di Maio, ad Aosta, dove ha incontrato alcune associazioni di categoria. È stato lui stesso a postare su Facebook un video del viaggio, come commento scherzoso alla polemica che nelle ultime ora ha coinvolto la cantante

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lazio, Pirozzi: “Mie parole riabilitano Mussolini? L’unico busto che ho dietro la scrivania è quello di Padre Pio”

next
Articolo Successivo

Migranti, Di Maio: “Prima politiche di sostegno alle famiglie italiane”. Salvini: “Meglio tardi che mai, è la nostra idea”

next