“Le mie parole su Mussolini sono state strumentalizzate”. Lo ha detto il sindaco di Amatrice e candidato alla presidenza della Regione Lazio, Sergio Pirozzi, intervenendo in merito alla polemica suscitata dalle dichiarazioni su Benito Mussolini. In un’intervista radiofonica Pirozzi aveva elogiato “le opere pubbliche, sociali e le infrastrutture realizzate durante il fascismo”. Parole che avevano scatenato una scia di reazioni politiche. “Anche Raitre – replica Pirozzi in una diretta Facebook pubblicata sul suo profilo – che non è certo una televisione vicina al mondo della destra, aveva fatto un servizio sulle opere infrastrutturali realizzate da Mussolini. E se a riconoscere il merito di queste opere era Raitre, io non potevo di certo che essere d’accordo. Io  – ha aggiunto -l’unico busto che ho dietro la mia scrivania è quello di Padre Pio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, Di Maio: “Presto diremo dove prendere i soldi per le nostre proposte. Calo nascite? Non si risolve favorendo immigrazione”

next
Articolo Successivo

M5s, Di Maio in viaggio verso Aosta. E alla radio c’è Orietta Berti: “Fin che la barca va…”

next