Un bagaglio a mano pieno di stecche di cioccolato: a prima vista sembravano delle normalissime tavolette ma al loro interno al posto della cioccolata c’erano banconote. Quarantamila euro in contanti. A fare la scoperta è stata la Guardia di Finanza dell’aeroporto di Malpensa, durante un controllo di routine nel periodo natalizio. Ad insospettire gli agenti un passeggero in arrivo da Barcellona: alla domanda di rito se trasportasse al seguito denaro, titoli o valori mobiliari eccedenti il limite consentito (10mila euro) aveva risposto di non avere con sé nulla.

L’uomo, un 38enne di origini pakistane è stato fermato e ora sono in corso accertamenti sulla sua posizione. Proprio per contrastare il fenomeno illegale del traffico transfrontaliero di valuta i finanzieri di Malpensa hanno intensificato i controlli alla dogana degli arrivi.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gomorra indica la luna, noi stolti guardiamo solo il dito

next
Articolo Successivo

Firenze, strangola la moglie e tenta il suicidio. A luglio salì per protesta sulla cupola del Duomo perché senza lavoro

next