X-Factor e una finale che vale SanRemo, Netflix che si impone silenziosamente sul mercato italiano, una lezione in prima serata sul cazzeggio di Indietro Tutta trent’anni dopo, le interviste non convenzionali di Diego Bianchi ai politici nell’epoca degli stalker tv da campagna elettorale. E poi… Incredibile, ma vero: Marilyn Manson con Bonolis e Cristina D’avena con le Iene.

Centoquaranta caratteri e un voto, sui programmi tv di dicembre, che non ci trova (quasi) mai d’accordo. 

Finale di X-Factor (Mtv8+Sky1)

Davide Venturi: Un evento come SanRemo: le esibizioni sono solo il buco della ciambella. Ma la finale è come l’ultimo episodio di #Lost. Il più brutto – Voto 6

Riccardo Marra: Se parliamo di TV, un bello show, anzi eccellente. Se parliamo di musica: tanta noia e la colpa è della ripetitività. Vado di media (per difetto)  – Voto 5,5

Indietro tutta… 30 e lode (RaiDue)

DV: “Come nascono le ragazze Coccodè?”, “Il Cacao Meravigliao è stata la prima Fake News?”. Seguono risposte irresistibili per questo “Tv Talk” su Indietro Tutta Voto 30 e lode. 

RM: Il contenitore del presente serviva, sennò si rischiava di fare un Blob speciale Indietro tutta. E poi Frassica e Arbore sono ancora i migliori. In assoluto – Voto 8

Le TelePagelle di Dicembre – Indietro Tutta da 30 e lode, Frassica e Arbore ancora i migliori

AVANTI
close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

The white princess, la serie in otto episodi arriva in esclusiva per l’Italia su Timvision

prev
Articolo Successivo

Il cazzatometro della Boschi

next