Il ddl sul biotestamento arriva al Senato. Così ha stabilito la conferenza dei capigruppo di palazzo Madama. Così aveva chiesto il capogruppo del Pd Luigi Zanda. Ma d’altra parte sono a favore del testo anche M5s e i gruppi di sinistra. Il disegno di legge sullo ius soli invece è stato inserito nel calendario, ma “all’ultimo punto“ (leggi l’articolo). “Cioè – precisa il capogruppo della Lega Nord Gian Marco Centinaio – lo discuteranno il giorno del mai… E io sono contento”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Biotestamento, Lega prepara ostruzionismo. Centinaio: “Pronti a presentare 1820 emendamenti”

next
Articolo Successivo

Sicilia, Sgarbi attacca il pm Di Matteo: “Beneficio da minacce di morte di Riina”. M5s e Pd: “Musumeci lo cacci da giunta”

next