Era ricercato dal giorno del pestaggio. Ora gli inquirenti lo hanno trovato: una seconda persona è stata arrestata per l’aggressione alla troupe di Nemo avvenuta il 7 novembre a Ostia. Si tratta dell’uomo che si trovava assieme a Roberto Spada, già in carcere per avere dato una testata al reporter Daniele Piervincenzi e per aver picchiato con un manganello l’operatore Edoardo Anselmi, al momento dell’aggressione. L’arrestato si chiama Alvez Del Puorto Nelson, ha 38 anni ed è uruguaiano. L’uomo ha precedenti per droga e secondo gli inquirenti è da anni vicino al clan Spada. Secondo quanto accertato dai carabinieri e dal pm Giovanni Musarò l’arresto avrebbe partecipato all’aggressione ai danni del reporter.

Anche al secondo arrestato, come a Roberto Spada, la Procura contesta l’aggravante mafiosa. In particolare l’uruguaiano è accusato di lesioni e violenza privata aggravata dall’articolo 7, ovvero le modalità mafiose. Nei prossimi giorni verrà fissato l’interrogatorio di garanzia.