Stamattina in Piazza Rossa è stata rievocata la celebra parata militare del 7 novembre 1941, dalla quale i soldati dell’Armata rossa partirono direttamente per il fronte per combattere contro le truppe naziste. Secondo i media, alla ricostruzione storica di quest’anno hanno partecipato circa 5.000 persone.

Il sindaco di Mosca, Serghiei Sobianin, si è congratulato con i moscoviti per il 76esimo anniversario della parata. “Settantasei anni fa – ha detto il primo cittadino di Mosca – sul selciato della Piazza Rossa marciava l’invincibile e leggendaria Armata rossa. Loro andavano al fronte per opporre resistenza al nemico. Oggi Mosca ricorda grata ogni eroe”.

Nel pomeriggio di oggi la consueta parata attraverserà la centrale via Tverskaya per concludersi davanti alla statua di Marx dietro la Piazza Rossa.