Un 26enne ex militare dell’aeronautica Usa ha sparato con un fucile d’assalto in una chiesa battista del Texas uccidendo 26 persone tra i 5 e i 72 anni; almeno 20 i feriti. È entrato durante la messa vestito di nero e con un giubbetto anti proiettile; aveva altre armi in auto, dove è stato trovato morto dopo la strage. Rimane ancora sconosciuto il movente su cui indaga l’Fbi