Battibecco vivace a Otto e Mezzo (La7) tra la sua conduttrice, Lilli Gruber, e il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, sull’aneddoto raccontato da Silvio Berlusconi nella convention di Ischia, a proposito dei bidet nei centri di accoglienza libici. “Ma perché Berlusconi continua a raccontare questo tipo di barzellette di assai dubbio gusto?”, chiede Guber a Sallusti. E quest’ultimo risponde, contrariato: “Berlusconi ha parlato per un’ora e venti minuti e ha toccato tanti temi. Questo è una specie di agguato giornalistico, e lo dico con grande rispetto per chi mi ospita. Ha raccontato anche una barzelletta, come al solito. E’ solo un inciso dentro un discorso. Ma io dico che una barzelletta non ha mai fatto male a nessuno” – continua – “Trovo molto più sgradevole che Grillo bestemmi o che Renzi dica bugie. Le bestemmie e le bugie fanno male, una barzelletta non ha mai fatto male a nessuno. Poi le barzellette sono belle o brutte a seconda di chi le racconta”. La giornalista puntualizza: “Naturalmente non ci sono agguati giornalistici in questa trasmissione, Alessandro Sallusti”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi, Mussi (Si) vs Mussolini: “Le signorine sono attratte da lui? Potevate invitare Signorini e non me”. “Snobbetto”

next
Articolo Successivo

M5s, Sallusti vs Padellaro: “Sono xenofobi e più a destra di Salvini e delle destre radicali”, “Falso, sono un’altra cosa”

next