“Un’invasione incredibile. Nei due anni di lassismo di Renzi e di Alfano sono entrati in Italia 750mila clandestini che non avevano diritto a stare in Italia. E vanno espulsi”. Gianni Alemanno, segretario nazionale del Movimento per la Sovranità, scende in piazza con i suoi a Roma per dire “stop invasione”. “Noi accettiamo tutti coloro che veramente scappano da guerra e persecuzioni”, dice un manifestante di Grosseto. “Ma il 97% di loro è clandestino”. Vengono da Bologna, da Verona, da Caserta, Napoli. Dicono no allo ius soli. E tra loro ci sono anche degli immigrati, come lo stesso responsabile immigrazione del Movimento di Alemanno (guarda il video). “Devono condividere i principi della nostra Patria”, dice una signora. “Disciplina, ordine, studio”. E Francesco Storace rilancia: “Lo stato deve dare un segnale netto e dire stop all’immigrazione clandestina”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Ius soli, il responsabile immigrazione dei sovranisti di Alemanno è africano: “Serve percorso come il mio”

prev
Articolo Successivo

De Luca recita Leopardi con stoccata a M5s: “Ora abbiamo stelle di latta”. Poi attacca Battisti, leader catalano e parcheggiatori abusivi

next