Radio Rock 106.6 ha deciso di porre a diversi politici una domanda ben precisa: “Siete favorevoli o contrari allo Ius Soli?”. Tra i parlamentari in cui si è imbattuto il Karaoke Reporter, Dejan Cetnikovic, figura il senatore di Ala, Denis Verdini, favorevole al ddl sulla cittadinanza ai bambini nati in Italia da genitori stranieri o arrivati in Italia da piccoli. “E’ una legge complessa, spiegata male e contraria all’opinione pubblica” – commenta il parlamentare – “ma anche un atto di civiltà. Se si pensa ai tifosi delle nazionali di calcio, loro non fanno queste discussioni, anzi li vorrebbero tutti in nazionale, quelli bravi ovviamente ma per essere in nazionale bisogna essere italiani”. Poi sceglie di intonare una pietra miliare di Bob Dylan, “Blowin in the wind”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni Sicilia, il comizio del candidato che imbarazza Musumeci: “Figlio del boss? Orgoglioso di essere suo amico”

prev
Articolo Successivo

Catania, cacciare i comunisti (che non ci sono più) e tenersi la mafia

next