La variante più prestazionale della Stelvio, ovvero la Quadrifoglio spinta dal motore in alluminio 2.9 V6 Twin-Turbo da 510 CV abbinato alla trazione integrale Q4 e al differenziale Torque vectoring, ha conquistato il record di velocità per la categoria degli sport utility al Nurburgring. Il suv sportivo del Biscione ha infatti compiuto un giro dell’Anello Nord, la famosa Nordschleife, in soli 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi, vale a dire otto secondi in meno rispetto al primato precedente. Al volante della Stelvio c’era Fabio Francia, lo stesso pilota che sempre al Nürburgring aveva realizzato il tempo record di 7 minuti e 32 secondi nella categoria berline quattro porte con la Giulia Quadrifoglio. Di seguito, il video dell’impresa

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ferrari, all’asta la monoposto di Schumacher vittoriosa a Monaco nel 2001

prev
Articolo Successivo

Strisce pedonali tridimensionali: ecco la ricetta islandese per rallentare il traffico

next