“Nessuno ha detto che la Rai si sposta a Milano. A Milano abbiamo una serie di iniziative in corso in questo momento e grandi programmi, come quello di Fazio partito ieri sera. Milano è attrattiva anche per la Rai e a brave ci saranno una serie di nuove iniziative, produzioni e direzioni che potrebbero avere luogo a nel capoluogo lombardo. Quando con il diretto gene saremo arrivati al progetto definitivo ve lo racconteremo. Con gli esponenti della Lega Nord abbiamo parlato c’era solo una questione con la commissione di vigilanza che doveva sbloccare gli spot. Adesso è tutto nella norma e sotto controllo”. Così Monica Maggioni, presidente Rai, a margine della presentazione del Prix Italia

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Rai, Sala: “Serve chiarezza. Si acceleri progetto per rafforzare la presenza a Milano”

next
Articolo Successivo

Agrigento, gip convalida il sequestro preventivo del dossier su Alfano

next