“E’ compito delle istituzioni preservare la memoria degli eventi dell’8 settembre, impedendo la riproposizione anche solo macchiettistica degli eventi che segnarono tragicamente la storia di Roma come la “marcia su Roma” che fu una marcia contro l’Italia trascinandola in un ventennio di oppressione e dolore. Tanti fatti di questi giorni ci dicono che la miccia della rabbia e dell’odio si può riaccendere facilmente e che la tentazione di una risposta in contrasto con i valori democratici e di libertà su cui si fonda la nostra Repubblica rischia di essere una ipotesi che si ripropone”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti durante l’intervento alla cerimonia in ricorda della difesa di Roma del 1943

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Intercettazioni, Gomez: “Il governo? Sui trojan politicamente in malafede e sulle trascrizioni pure ignorante”

prev
Articolo Successivo

Vaccini Veneto, Fedeli: “Da Zaia un atto di responsabilità istituzionale “

next