“Interventi in corso per centinaia di perdite occulte, si lavorerà per tutto agosto, e in termini di recupero idrico abbiamo attinto il 40% di acqua in meno dal lago di Bracciano“. A dirlo l’amministratore delegato di Acea, Stefano Antonio Donnarumma. E intrattenendosi con i cronisti a margine di una conferenza stampa, in merito all’ipotesi di razionamento dell’acqua a Roma, ha detto: “Ad agosto è stato scongiurato, per il prosieguo dipenderà dalle autorità, quindi per settembre vedremo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto Centro Italia, comitato: “La vicepresidente Pd della Regione Marche ha chiamato ‘gentaccia’ una terremotata”

next
Articolo Successivo

Stadio Roma, attivista M5S impugna la delibera di interesse pubblico davanti alla Corte dei Conti

next