“Interventi in corso per centinaia di perdite occulte, si lavorerà per tutto agosto, e in termini di recupero idrico abbiamo attinto il 40% di acqua in meno dal lago di Bracciano“. A dirlo l’amministratore delegato di Acea, Stefano Antonio Donnarumma. E intrattenendosi con i cronisti a margine di una conferenza stampa, in merito all’ipotesi di razionamento dell’acqua a Roma, ha detto: “Ad agosto è stato scongiurato, per il prosieguo dipenderà dalle autorità, quindi per settembre vedremo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto Centro Italia, comitato: “La vicepresidente Pd della Regione Marche ha chiamato ‘gentaccia’ una terremotata”

next
Articolo Successivo

Stadio Roma, attivista M5S impugna la delibera di interesse pubblico davanti alla Corte dei Conti

next