Un senegalese armato di grande coltello da macellaio lo scorso 22 luglio ha spaventato numerosi pendolari e avventori di un bar in piazza della Stazione a Pisa. Una pattuglia della polizia, allertata da un commerciante della zona, ha accerchiato e disarmato l’uomo che era sotto effetto di stupefacenti e alcool. La scena ripresa da una telecamera di videosorveglianza, mostra il momento in cui due agenti accerchiano l’uomo con una manovra a tenaglia e lo ammanettano.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ventimiglia, il poliziotto perde la pazienza e sbotta col ragazzo di colore: “Tornatene in Africa e non rompere il c…”

prev
Articolo Successivo

Siccità, viaggio a Lariano, il paese del pane dove l’acqua è già razionata. Rubinetti chiusi dalle 19 alle 7

next