Sono rimasti bloccati per 3 ore in una galleria vicino a Firenze. Senza aria condizionataluce. Tutta colpa di un guasto tecnico del Frecciarossa che viaggiava da Salerno verso Milano con diverse centinaia di passeggeri a bordo. Una donna ha anche accusato un malore.

L’inconveniente è accaduto all’interno di un tunnel tra Firenze Castello e San Piero a Sievo sulla linea dell’Alta Velocità pochi minuti dopo le 10. Solo alle 13.20 il treno è stato agganciato da un locomotore di soccorso ed è riuscito ad arrivare nella stazione di Santa Maria Novella, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso la donna e tutti coloro che erano a bordo hanno ricevuto assistenza.

Poco dopo hanno potuto proseguire il viaggio con un treno di riserva e nei prossimi giorni – informa Trenitalia – riceveranno il rimborso integrale del biglietto. Il traffico è stato rallentato tra Firenze e Bologna per tutta la mattina con ritardi fino a 30 minuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo, Moncalvo (Coldiretti): “Già 2 miliardi di euro di danni dall’inizio dell’anno. Passare da emergenza a prevenzione”

next
Articolo Successivo

Milano, poliziotto aggredito in stazione: arrestato un 31enne della Guinea. Ha gridato: “Voglio morire per Allah”

next