“Se l’Unione Europea non vuole aiutarci, useremo i soldi del contributo all’Unione Europea per finanziare il rimpatrio dei migranti economici che abbiamo in Italia e per garantire una accoglienza dignitosa a chi scappa dai conflitti”. Così Luigi di Maio, vicepresidente della Camera dei Deputati, a Bruxelles, dopo l’audizione pubblica in commissione libertà civili del Parlamento Europeo di Fabrice Leggeri, direttore di Frontex. “Il problema dell’Europa è solo economico, non si interessa a salvare vite in mare. Ma una cosa è certa – ha detto ancora – l’Italia era d’accordo a far sbarcare tutti i migranti in Italia, Gentiloni venga a riferire in Parlamento. L’accordo è bilaterale, tra Italia e Frontex, e fu firmato da burocrati”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Pd, errori politici e di comunicazione. Renzi si processa e si assolve: “Enrico stai sereno? Non fu golpe”

next
Articolo Successivo

Monza, polemiche per il nuovo assessore Arbizzoni vicino ai neonazi di Lealtà Azione

next