Una anziana di 70 anni si è data fuoco al cimitero monumentale il Torino. La donna si sarebbe cosparsa di alcol etilico di fronte ai visitatori in raccoglimento davanti ai loro cari, per poi darsi fuoco con dei fiammiferi.

Le sue condizioni sono gravissime, ha il 60% del corpo con ustioni, in gran parte di terzo grado. La settantenne, senza documenti, è stata portata in ospedale dagli agenti delle volanti. Ricoverata d’urgenza, si trova in rianimazione, in prognosi riservata, all’ospedale Cto. Secondo i medici la sua vita sarebbe in pericolo. Ancora da chiarire i motivi del gesto della anziana donna.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Morbillo, nel Lazio un terzo dei casi di tutta Italia. E la Regione costretta a correre per rispettare il decreto vaccini

prev
Articolo Successivo

Roma, a fuoco autodemolitore: due ustionati, uno grave. La nube di fumo visibile in tutta la zona

next