Il video mostra alcune immagine di una violenta rissa scoppiata in un ristorante di cucina afgana di Manchester, nel Regno Unito. Il fatto è accaduto lunedì notte in Wilmslow Road. Come si vede dal filmato amatoriale postato su Facebook, due gruppi di persone si sono azzuffati all’interno del locale, lanciandosi contro di tutto. Sono volati sedie, tavolini, piatti e posate. Alcuni dei presenti, guidati dal gestore, hanno trovato rifugio nel piano inferiore. Non si conoscono le cause alla base del violento litigio. La polizia è arrivata sul posto quando ormai la rissa era terminata.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Libia, commando attacca convoglio Onu: “7 funzionari Unsmil rapiti e rilasciati”

prev
Articolo Successivo

Petrolio, per l’Italia la fine dell’embargo dell’Iran è un buon affare

next