Rimbrotto indignato dell’ex annunciatrice televisiva Susanna Messaggio alla pornoattrice Malena, nel corso de La Gabbia Open (La7). Il dibattito in studio verte sui pericoli della pornografia di facile fruibilità su internet e quando il conduttore Gianluigi Paragone chiede all’attrice hard cosa ne pensa, lei risponde: “Se io guardo il problema dal mio punto di vista di professionista, non vedo assolutamente pericolosa la pornografia, perché non penso di fare del male a nessuno”. Ma Susanna Messaggio insorge: “Fai del male a te stessa. Ci vuole un bello psichiatra per questa ragazza, perché le mancano i valori. Non sono una bacchettona, ma al massimo matura e all’antica. Perché una ragazza brava, perbene, con un lavoro deve fare pornografia? Ci sono dei disagi famigliari , c’è dell’anaffettività, perché il sesso purtroppo non lo puoi fare con chiunque e non può essere una professione”. Malena ribatte: “La pornografia esiste da diverso tempo. Non si capisce perché se lo fa un uomo come Rocco Siffredi, allora è un eroe nazionale. Se lo fa una donna, ha dei problemi”. “Se una donna è una donna vera, non fa pornografia, credimi” – ribadisce la Messaggio – “Non esiste. Ci sono sicuramente dietro cattivi valori e, mi dispiace, anche anaffettività. Non hai rispetto di te stessa. Il rispetto di se stessa porta il rispetto agli altri. Al posto tuo, andrei da un bravo psichiatra e gli chiederei: perché ho un lavoro serio e devo andare a fare una schifezza con uno che non so chi sia? Ma che lavoro è? Non si può. Una donna che ha rispetto di se stessa non può fare un lavoro così”. L’attrice ride e replica: “Ormai vengo sempre attaccata e mi scivola tutto addosso. Non sento di far male a me stessa, perché nessuno mi costringe a fare questo lavoro”. “E questo è grave” – insiste la Messaggio – “Non credo che tu torni a casa felice. Questa non è pornografia, è deviazione verso qualcosa che non ha senso. Le donne che fanno pornografia possono essere anche intelligenti, ma hanno disturbi particolari. L’uomo italiano, peraltro, vuole una donna che non sia di tutti. Vuole il mistero, non fa una famiglia con una donna con questi problemi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi: “Alleanza Pd-M5s? Impossibile. Loro inseguono scie chimiche, non vaccinano i figli, ci prendono in giro”

next
Articolo Successivo

Ius Soli, Ricci (Pd) vs Centinaio (Lega): “Vergognati, vieni in tv a fare la vittima”. E il leghista lo manda a quel paese

next