“La cittadinanza non si regala” E’ questo lo slogan della manifestazione organizzata in piazza delle 5 lune dal movimento nazionale per la sovranità per ‘impedire’ l’approvazione della legge sullo ius soli. Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, il segretario nazionale del movimento nazionale per la sovranità Gianni Alemanno, il responsabile all’immigrazione del movimento Paolo Diop e il presidente del movimento Francesco Storace spiegano i motivi della protesta e della loro contrarietà all’approvazione della legge in discussione al senato

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ius soli, legge al Senato e Lega all’arrembaggio. La ministra Fedeli in infermeria, Volpi espulso dopo i “vaffa” a Grasso

prev
Articolo Successivo

Ius Soli, Alemanno: “Tra 97 anni stranieri più degli italiani. Ora subito referendum”

next