“La cittadinanza non si regala” E’ questo lo slogan della manifestazione organizzata in piazza delle 5 lune dal movimento nazionale per la sovranità per ‘impedire’ l’approvazione della legge sullo ius soli. Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, il segretario nazionale del movimento nazionale per la sovranità Gianni Alemanno, il responsabile all’immigrazione del movimento Paolo Diop e il presidente del movimento Francesco Storace spiegano i motivi della protesta e della loro contrarietà all’approvazione della legge in discussione al senato

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ius soli, legge al Senato e Lega all’arrembaggio. La ministra Fedeli in infermeria, Volpi espulso dopo i “vaffa” a Grasso

next
Articolo Successivo

Ius Soli, Alemanno: “Tra 97 anni stranieri più degli italiani. Ora subito referendum”

next