E’ stata trovata senza vita, in una stanza di un appartamento in località Lu Fraili, alle porte di San Teodoro (Sassari), prima di mezzogiorno. Erica Preti, biellese di 28 anni, è stata uccisa da decine di coltellate. Lavorava in un locale di Puntaldia, nell’est della Sardegna. Il suo compagno Dimitri Firicano, 30 anni, è stato ricoverato, invece, nell’ospedale di Olbia, piantonato dai carabinieri e in gravi condizioni, anch’egli con ferite multiple provocate da un coltello. Sul luogo del delitto sono intervenuti i carabinieri di Siniscola che stanno svolgendo le indagini ed il magistrato di turno. Secondo una prima ricostruzione, ma non vi sono ancora conferme, potrebbe trattarsi di un omicidio con il successivo tentativo di suicidio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, vigilante ucciso a casa da un colpo della pistola del collega. Lui si difende: “Un incidente mentre pulivo l’arma”

next
Articolo Successivo

Roma, oltre 500 bus al giorno tornano al deposito per guasti. Atac ai conducenti: “Senza aria condizionata? Andate avanti”

next