“Oggi moralmente sono a Roma con la marcia per la vita e non a Milano per la marcia per gli invasori“. E’ quanto ha detto il segretario della Lega Nord Matteo Salvini a proposito della marcia pro integrazione in programma pomeriggio a Milano.

Salvini si è fermato per pochi minuti in piazza Selinunte, zona di case popolari della periferia ovest di Milano, dove è stato contestato e fischiato da una ventina di persone che si sono poi dirette alla marcia per i migranti. “Questa – ha detto Salvini – è una delle tante periferie in cui gli italiani vivono in ostaggio di immigrati che spacciano, delinquono e occupano abusivamente le case popolari”.

Il segretario della Lega ha poi ricordato gli ultimi fatti di cronaca, dagli accoltellamenti a Napoli a quelli della stazione centrale di Milano e ha detto: “basta. E c’è chi ha la faccia di tolla di organizzare marce in favore dell’immigrazione clandestina mentre noi pensiamo di organizzare una grande marcia per gli italiani”. Per Salvini, inoltre, gli immigrati “ci stanno portando la guerra in casa” e “ci sono sindaci che, invece di venire in quartieri come questo, marciano per gli immigrati. Mi fanno pena”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Rolex e governo, storia di un rapporto fondato sul dono: oggi Vicari, ieri Lupi, Pinotti e la delegazione italiana a Riad

prev
Articolo Successivo

Roma, sfila la marcia per la vita: preghiere, slogan antiabortisti e inni a Gesù

next