“Delude il New York Times che, senza citare neppure uno stralcio di fonte, parla di una campagna anti-vaccini del Movimento 5 stelle che non c’è mai stata: auspichiamo che rettifichino e la smettano di scrivere balle. Noi siamo per i vaccini ma soprattutto per una corretta informazione su di essi”. Così Roberto Fico, capogruppo alla Camera del Movimento 5 Stelle, ha commentato la polemica nata dopo l’editoriale del giornale americano che punta il dito contro Beppe Grillo, ritenuto responsabile di una “campagna anti-vaccini”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Mario Adinolfi, dieci motivi per cui cantare ‘Meno male che Marione c’è’

prev
Articolo Successivo

Giornata mondiale della libertà di stampa: Ankara piange, ma il resto del mondo non ride

next