Un minuto di silenzio seguito dagli applausi è stato dedicato alla memoria di Michele Scarponi, lo sfortunato ciclista marchigiano morto ieri in un incidente stradale, alla partenza della Liegi-Bastogne-Liegi. In prima fila i compagni di squadra dell’Astana che correranno con il lutto al braccio per ricordare il vincitore del Giro d’Italia 2011 .

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fiorentina-Inter, lo sgomento di Pioli: “Blackout inspiegabile. Abbiamo toccato il fondo”

next
Articolo Successivo

Lisbona, l’omaggio per il tifoso viola prima del derby

next