Penelope Fillon, la moglie del candidato repubblicano alla presidenza francese, è stata incriminata nell’ambito delle indagini sui presunti impieghi fittizi che coinvolgono il marito François Fillon. Dopo una lunga giornata di interrogatorio presso il polo finanziario del tribunale di Parigi, Penelope è stata iscritta nel registro degli indagati. Come scrivono i media francesi, tra cui Le Parisien, è accusata di complicità e occultamento di appropriazione indebita di fondi pubblici e di truffa aggravata.

La messa sotto indagine della moglie arriva due settimane dopo l’analogo provvedimento nei confronti del marito e rappresenta un altro duro colpo alla corsa presidenziale del candidato repubblicano, in vista del primo turno delle elezioni francesi del prossimo 23 aprile.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trump riporta gli Stati Uniti al carbone. Firma decreto anti-politiche ambientali e annuncia: “Minatori di nuovo al lavoro”

next
Articolo Successivo

Mosul e Westminster, le vittime collaterali di una guerra irrazionale

next