Il torero Juan Jose Padilla è stato di nuovo scaraventato a terra da un toro, durante una corrida a Valencia, in Spagna. Il matador, ribattezzato ‘el pirata’ per la benda nera sull’occhio, non è nuovo a questo tipo di incidenti. Nel 2011, infatti, perse un occhio (sempre per una cornata) durante la ‘Fiestas del Pilar’ a Saragozza. Poi fu vittima di un incidente analogo nell’ottobre 2016, sempre nella stessa città.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto, la curia chiede soldi al Comune per l’ospitalità degli sfollati. Il sindaco scrive al Papa e non paga un euro

next
Articolo Successivo

Urbanistica, non solo muri. Perché i quartieri blindati sono il futuro delle città

next