A poco più di un mese dall’inizio del Mondiale 2017, la Williams è la prima scuderia di Formula 1 a svelare le immagini della nuova vettura. Si chiamerà Williams Fw40: un omaggio al 40esimo anniversario del team inglese, che anche per questa stagione porterà sulla livrea lo sponsor Martini. In attesa di vederla dal vivo a Barcellona, le forme della nuova monoposto sono state svelate al pubblico in un video pubblicato su YouTube.

Da quello che si è potuto vedere, il look della Fw40 risente ovviamente delle modifiche regolamentari all’aerodinamica, senza però snaturarsi: il muso, per esempio, non è troppo diverso rispetto al 2016. Tra le novità da segnalare c’è sicuramente l’S Duct, una particolare feritoia che permette il passaggio del flusso d’aria fra la parte inferiore e quella superiore del muso, ma anche l’ala posteriore “a cucchiaio”. Spiccano ovviamente le nuove gomme Pirelli, che con le novità introdotte sono del 25% più larghe rispetto a quelle finora utilizzate.

La nuova Williams FW40 sarà affidata a Felipe Massa e al pilota debuttante Lance Stroll. Il brasiliano aveva annunciato al ritiro ma è stato richiamato dopo il passaggio di Valtteri Bottas alla Mercedes, chiamato a sostituire il campione del mondo in carica Nico Rosberg, che dopo aver conquistato il titolo ha deciso di abbandonare la Formula 1.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ross Brawn, un uomo solo (ma giusto) contro i colossi della F1

prev
Articolo Successivo

Formula 1, Ferrari presenta la nuova SF70H: caccia al titolo del 2017 – FOTO e VIDEO

next