Un automobilista ha invaso oggi una zona pedonale di Melbourne, in Australia, uccidendo tre persone e ferendone altre 25. Lo ha reso noto la polizia, che ha escluso la matrice terroristica. Poco prima della strage l’uomo è stato visto mentre guidava in modo spericolato nel mezzo di un grande incrocio nel centro della città: l’automobilista ha poi imboccato una strada pedonale travolgendo numerosi passanti ed ha proseguito la sua corsa sul marciapiede della strada investendo altre persone. La polizia che ha arrestato l’uomo sul posto ha spiegato che l’episodio potrebbe essere legato all’accoltellamento del fratello avvenuto sempre a Melbourne qualche ora prima, ma senza fornire ulteriori dettagli

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Trump, è il giorno del giuramento. Tensione a Washington e marce di protesta contro il 45° presidente Usa

next
Articolo Successivo

Trump, il discorso del neopresidente Usa alla vigilia dell’insediamento: “18 mesi fa sembrava impossibile”

next