“E ora un vaffa day per la sindaca Raggi”. Così il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, ai micorofoni di ECG su Radio Cusano Campus commenta la notizia dell’arresto per corruzione di Raffaele Marra, collaboratore del sindaco Virginia Raggi: “I parametri da applicare in questi casi sono i loro, non quelli del garantismo. Via dal Campidoglio, gentaglia, gentaglia, gentaglia. E Grillo è peggio di lei, è un signore condannato per omicidio, è il capo di questa banda di persone ipocrite che pretendono dagli altri quello che loro non sanno garantire.Hanno preteso il palo e la corda per tutti, ora si impiccheranno ai principi che hanno sancito. Basta. Grillo è il mandante di questa banda di incapaci”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marra arrestato, i Marziani per Marino manifestano al Campidoglio: “Raggi dimettiti”

next
Articolo Successivo

Raffaele Marra arrestato, ora Virginia Raggi deve dimettersi

next