Tensione all’apertura dei lavori per l’assenza della sindaca Virginia Raggi. I dem, dopo aver esposto un cartello contro il sindaco: “Di notte in video, di giorno dorme”, hanno chiesto spiegazioni sul perché sul sito risulti ancora il nome dell’assessora dimissionaria. Il presidente grillino dell’Aula De Vito ha definito le obiezioni “inammissibili” scatenando l’ira dei colleghi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo Gentiloni, ultimo atto del renzismo

next
Articolo Successivo

Governo, il silenzio dell’esclusa. Stefania Giannini paga per tutti ma in Aula baci e abbracci con Fedeli

next