L’ong Soleterre promuove a favore di oltre 8.000 bambini malati di tumore la campagna “Grande contro il cancro” per fornire le giuste cure e innalzare i loro tassi di sopravvivenza.Ogni anno nel mondo vengono diagnosticati tra i 175 e i 250 mila nuovi casi di cancro infantile, ma non tutti i bambini hanno il diritto di curarsi a causa delle diverse condizioni dei sistemi sanitari in cui risiedono. Il 90% dei pazienti vive nei Paesi più poveri, dove l’accesso all’informazione e alle cure è spesso impraticabile. A causa di diagnosi tardive o inadeguate, più di un bambino malato su due è destinato a morire. “Insieme possiamo migliorare questa sistuazione anche con un semplice gesto quale l’invio di un SMS solidale da 2 euro al numero 45515 con TIM, Vodafone e Wind e da 5/10 euro con Tim, Infostrada e Vodafone dal 1 al 30 novembre 2016”, recita un comunicato stampa dell’associazione

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Iran, due artisti in carcere per censura. Un appello per non dimenticare

next
Articolo Successivo

Migranti, il Sud Sudan è un inferno umanitario

next