Un tram a due vagoni deraglia e si ribalta schiacciando i passeggeri. Sette morti e oltre cinquanta feriti nell’incidente verificatosi verso le 6 di mattina (ore 7 italiane) a Croydon, sobborgo a sud di Londra, in un momento di notevole affollamento. Oltre alle cinque vittime confermate, una ventina degli oltre 50 feriti sono in gravi condizioni. La British Transport Police (BTP) ha arrestato il macchinista, sospettato di negligenza e guida pericolosa. Le autorità stanno verificando se si fosse addormentato, visto che al momento dell’incidente il tram, che stava affrontando una curva, andava ad una velocità maggiore di quella consentita. “Stiamo lavorando duramente per valutare le cause dell’incidente”, ha dichiarato l’agente della polizia Robin Smith alla Reuters. “I miei pensieri e preghiere sono con tutti coloro che sono stati colpiti da questo terribile incidente”, ha commentato il primo ministro Theresa May.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Muro di Berlino, 27 anni fa la caduta. Oggi vince Trump che minaccia di costruirne un altro

prev
Articolo Successivo

Mosul, Amnesty International: “Iracheni uccidono a sangue freddo e torturano”

next