“Rinvio del referendum? Renzi ha detto che è impossibile. Ma se uno dovesse credere sempre alle sue parole, Enrico Letta farebbe ancora il presidente del Consiglio”. Così a Otto e Mezzo (La7) il giornalista de Il Fatto Quotidiano, Andrea Scanzi, commenta l’ipotesi sullo spostamento del voto referendario. “Il rinvio potrebbe giovare ai sostenitori del SI‘” – continua – “E ricordiamo che se lo auspica Castagnetti, e non uno qualsiasi, c’è da riflettere. Peraltro, il referendum si doveva fare a ottobre e invece si fa a dicembre, proprio perché Renzi aveva bisogno che il SI’ crescesse rispetto al NO. Ma ad oggi non cresce quanto sperava lui”. Nel finale, Scanzi parla del suo nuovo romanzo, “I migliori di noi”, edito da Rizzoli. E sottolinea: “Non è affatto un romanzo politico. Anzi, è così poco politico che voglio regalarlo a Simona Bonafè perché potrebbe piacere anche a lei”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Referendum, Bonafè (Pd) vs Scanzi: “Troppe bufale sulla riforma”. “Come quelle che senti anche ascoltando te stessa”

prev
Articolo Successivo

Riforme, Di Maio sfida Renzi: “Pronto a un confronto tv con lui sul referendum”

next