“Quando sei arrabbiato con un figlio continui a volergli bene. Lui mi ha fatto solo del bene, il passaggio alla Juve mi ha fatto male ma rimane una persona alla quale sono affezionatissimo e probabilmente fra 10 anni ci sentiremo ancora”. Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, non serba rancore nei confronti del grande ex Gonzalo Higuain, abbracciato prima del match dello Stadium. Proprio il ‘Pipita’ ha segnato il gol decisivo. Il tecnico ha poi chiarito sul malumore evidenziato da Insigne al momento del cambio. “Quando esce deve stare zitto e basta. Se c’è qualcosa da chiarire lo faremo nei prossimi giorni. L’ho tolto perché non sembrava stare bene fisicamente”. “Allan in difficoltà? Quest’anno sta anche riposando qualche partita in più rispetto all’anno scorso”, ha spiegato Sarri. “Ha fatto una buona partita, poi l’ho sostituito per avere qualcosa in più negli inserimenti offensivi, non perché l’avevo visto male”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Quando il cuore supera l’agonismo. Crolla stremata dalla fatica a venti metri dal traguardo: la reazione delle avversarie

next
Articolo Successivo

Il compleanno triste di Maradona: “Noi a questa Juve facevamo 4 gol”. Poi le canta a Higuain

next