Matteo Renzi è atterrato a Washington con tutto il suo seguito per essere ricevuto alla Casa Bianca per la cena con Barack Obama. Assieme al premier ci sono il premio Oscar Roberto Benigni e quattro donne “simbolo dell’ eccellenza italiana”: la campionessa paralimpica Bebe Vio, la direttrice del Cern Fabiola Gianotti, la sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini, la curatrice del dipartimento di Architettura e Design del Moma Paola Antonelli

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Riforme, endorsement di Obama: “Quelle di Renzi ambiziose e importanti. L’austerità? Rallenta la crescita Ue”

prev
Articolo Successivo

Nato, Meloni (Fdi) vs Gruber: “Salvini vuole uscire? E chi se ne importa”. “Sopporti la domanda”

next