Siparietto esilarante durante la conferenza stampa in Campidoglio tenuta dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal vicesindaco Daniele Frongia, per ribadire il no alle Olimpiadi capitoline del 2024. A porgere una domanda alla prima cittadina è Ugo Morelli, direttore responsabile del quotidiano “Corriere di Calabria”, che prima però si concede un lungo preambolo: “Il mio giornale è cartaceo e online e si fa a Roma, perché Roma è la più grande città della Calabria del mondo. Lei può verificare che all’ufficio anagrafe del Comune di Roma sono iscritti circa 400mila calabresi. Nel mondo non esiste una città della Calabria più grande di quella di Roma. Pertanto, lei è anche il sindaco della Calabria di Roma. Auguri“. Tra le risate in sala, il giornalista prosegue, divagando: “E’ la verità! Vi prego di verificare. Poi lei non sa, ma io in Campidoglio già c’ero, perché io collaboravo col sindaco di Roma, il senatore Ugo Vetere. Era di Cosenza. E abbiamo fatto il primo gemellaggio tra il Lazio e la Calabria nel 1983″. I giornalisti protestano, la sindaca sorride e Morelli si scusa: “Me l’hanno chiesto i calabresi di Roma, se non non mi fanno ritornare vivo a casa. Chiedo scusa della parentesi e l’ho chiusa“. Poi finalmente porge a Virginia Raggi la sua attesa domanda a cui dà risposta Daniele Frongia (Video tratto dalla diretta di Sky Tg24)

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma 2024, Raggi: “Referendum? Al ballottaggio il 70 per cento dei romani ha già detto No”

next
Articolo Successivo

Roma 2024, il No ai Giochi del sindaco Raggi: “Anche Boston ha rinunciato alla candidatura”

next