Dopo aver conquistato la terza medaglia d’oro dei giochi di Rio 2016, L’atleta più veloce del mondo, Usain Bolt, dopo la conferenza stampa di sabato scorso è tornato allo Stadio Olimpico, ormai chiuso e vuoto. E si è cimentato per la prima volta con il lancio del giavellotto. Il velocista, dopo aver incoraggiato i pochi, fortunati presenti ad applaudirlo, ha iniziato la rincorsa lanciando l’asta alla ragguardevole distanza di 56 metri, misura che lo avrebbe posto alla sesta posizione dei campionati nazionali giamaicani di quest’anno. Il filmato è stato ripreso dal giornalista francese Franck Ballanger che lo ha pubblicato sui social network. (Video da Twitter)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rio 2016, grazie ‘sport minori’. Ma adesso non dimentichiamoli per 4 anni

next
Articolo Successivo

Rio 2016, il ‘libro cuore’ dei giochi: i 7 momenti migliori

next