Battibecco tra la leader di Fdi, Giorgia Meloni, e un giovane attivista M5s, Marco Colarossi, in aula Giulio Cesare per il primo consiglio comunale dell’era Raggi in Campidoglio. “Noi siamo lo schifo? Adesso siete voi al governo e vedremo quanto siete bravi” replica la consigliera di Fratelli d’Italia. “Lei è una statista? Dire che palle ad un semplice cittadino che fa domande non è corretto” afferma l’attivista

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Reato di tortura, i relatori danno l’ok a emendamenti M5s. Forza Italia e Ala protestano: “Faremo ostruzionismo”

next
Articolo Successivo

Milano, Gelmini da ministro a consigliere: “Passo del gambero? No, entusiasta”. Salvini: “Mamma che noia”

next