Prima sono cadute poche gocce, poi improvvisamente è iniziato a piovere dal soffitto. E in poco tempo il getto si è esteso formando una piccola cascata. Il filmato è stato girato all’interno di un’aula studio della Yonsey University di Seul, in Corea del Sud, dove erano presenti alcuni studenti. Appena la situazione si è fatta più critica, molti dei ragazzi hanno raccolto le loro cose e si sono dati alla fuga. La causa di questo allagamento è dovuto alle piogge torrenziali che lo scorso lunedì si sono abbattute sull capitale coreana provocando non pochi disagi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Dallas, notte di follia: fermato l’uomo che sfilava con il fucile al corteo

prev
Articolo Successivo

Dallas. Armi, Black Power e la missione in Afghanistan: la vita del veterano che voleva vendicare i “fratelli neri”

next