Com’è l’Europa del dopo Brexit vista dai giovani italiani? Tra le persone che abbiamo intervistato prevale la fiducia nell’Unione. “L’unità europea è un grande progetto, molte cose non vanno bene, certo, ma ritornare agli Stati nazionali sarebbe un passo indietro“, dicono in tanti. “Deve prevalere l’Europa dei popoli sull’Europa della finanza e delle banche, ma a questo punto uscire sarebbe un grave errore”, aggiungono altri. Ma c’è anche chi la pensa diversamente e auspica un referendum, per far scegliere proprio al popolo sull’esempio britannico. “Vorrei che a decidere se rimanere o uscire fosse il popolo italiano, questa è la base della democrazia“, dichiara qualcuno. Ma anche su questo i pareri si dividono: “Questioni così complesse non possono essere affidate al giudizio popolare, il rischio di un’ondata populista è dietro l’angolo anche da noi”. E voi come la pensate? Avete fiducia nel futuro dell’Unione europea, e a quali condizioni? dite la vostra nei commenti e votando la risposta che vi convince di più di Piero Ricca, riprese Ricky Farina

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Brexit, vince il popolo o i populisti? Parola agli italiani, tra contrari e “ora tocca a noi”

next
Articolo Successivo

Higuain e De Laurentiis, “Napoli è come la mamma, non si tradisce. Ma calcio ormai è solo business” – Vox Ricca

next