Si è conclusa al Fabrique di Milano la campagna elettorale del candidato sindaco per il centrodestra, Stefano Parisi. In discoteca come ai tempi del socialista Gianni De Michelis, che a capo della sua segreteria tecnica di ministro ebbe proprio Parisi. “Stasera pensiamo a divertirci”, avverte un suo video messaggio. Sul palco lui e Mara Venier, che vota a Roma, in una chiacchierata informale. Poi tanti selfie e quattro salti in pista. Il candidato trascina un lungo trenino sulle note di ‘Girls just want to have fun’. I big stanno in disparte, come è stato in queste ultime due settimane. “Festeggerò pacatamente, perché do la vittoria di Parisi per scontata”, afferma Ignazio La Russa, che arriva presto e se ne va in fretta. Presenti Mariastella Gelmini, Giovanni Toti e Paolo Romani per Forza Italia. Pochi i leghisti. L’ex presidente del Consiglio regionale Davide Boni fa sapere che “forse Salvini arriva più tardi”. Non è tipo da discoteca? Manca anche Berlusconi, ancora ricoverato dopo l’intervento al cuore. In sua assenza, ad aprire la serata ci pensano i Legnanesi, trio comico dialettale. Per fortuna non manca Corrado Passera. Già candidato indipendente, dopo il ritiro è passato con Parisi. Abbiamo atteso fino a tardi per vederlo ballare. Siamo stati accontentati

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballottaggio Roma, Zingaretti su incarico Asl a Raggi: chiederà relazione. La candidata M5s: “Fango”. Il Pd: “Amnesie”

next
Articolo Successivo

Elezioni comunali 2016, a Ravenna Pd elenca imprese “amiche”. Mirabilandia: “Non è vero, non ci schieriamo”

next