“Solo per oggi il Teatro Valle riapre”. Dopo una lunga occupazione, il teatro romano è stato chiuso nuovamente nel 2014: “Da 669 giorni e 669 notti il Teatro Valle è chiuso, ci avevano cacciati per il restauro, ma ad oggi non esiste nemmeno un progetto, i fondi non sono mai arrivati e la manutenzione non viene fatta“, spiegano alcuni dei trenta attivisti che hanno occupato il teatro. “Luci in sala! Per mostrare alla cittadinanza le condizioni della struttura dopo la chiusura ad opera della giunta Marino, ed evidenziare le politiche culturali di devastazione che il commissario Tronca e il premier Renzi stanno mettendo in atto”, spiega una delle attiviste

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ravenna, sposa a 12 anni per ripianare un debito: tribunale condanna per maltrattamenti i genitori e il marito

next
Articolo Successivo

Polizia sfonda al Teatro Valle rioccupato. “C’è musica classica”. “Questi li arrestamo”

next