Si allude ai muri austriaci, pur senza mai nominarli chiaramente, mentre dal palco si racconta di un Occidente incapace di stare al passo con in tempi e impreparato di fronte a una società sempre più multietnica. Antidoto più efficace? “Viaggiare” è la proposta dello scrittore Alessandro Baricco, intervenuto alla Quarta Giornata Interculturale ‘Tra le due sponde – Building Bridges –. L’educazione interculturale all’epoca dei nuovi fondamentalismi’. “Bisogna spostare se stessi e allora si capisce”, continua il direttore della Scuola Holden di Torino durante l’evento che ha animato all’Università degli Studi Milano Bicocca giovedì 26 maggio. Perché l’Europa deve superare “chiusure e intolleranze”, precisa il direttore della rivista Limes, Lucio Caracciolo, senza dimenticare che “le xenofobie che oggi stanno colpendo i musulmani”, un giorno potrebbero essere rivolte a “atei e cattolici”. “La risposta austriaca purtroppo non è solamente austriaca, è una tendenza diffusa che porta a vedere con terrore questi flussi migratori”, precisa l’esperto di geopolitica. Un incontro che segnala la miopia del vecchio continente, visto che “se l’Europa e l’Italia devono avere un futuro, non possono che averlo con e nel Mediterraneo – chiude Caracciolo –. L’idea di fare del Mediterraneo una barriera, anche solamente mentale, è un’idea per noi suicida”

 

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

New York, spari durante concerto del rapper T.I.: un morto e tre feriti

next
Articolo Successivo

Migranti, le drammatiche immagini del barcone che si è ribaltato a largo della Libia

next